Emozioni sotto i ghiacci

Il fascino delle immersioni sotto i ghiacci
7 Gennaio 2024

Con l’avvento della stagione invernale come si fa a non pensare ai ghiacci?

Le immersioni sotto i ghiacci sono un’attività subacquea estremamente affascinante, ma anche impegnativa e potenzialmente pericolosa. Ecco alcuni aspetti da considerare:

  1. Fascino: L’ambiente sotto il ghiaccio offre un’esperienza unica e magica. L’acqua cristallina e le strutture di ghiaccio creano scenari incredibili.
  2. Emozione: Molto emozionante. La prospettiva di esplorare un ambiente così diverso e incontaminato può suscitare una forte eccitazione.
  3. Timori: Tuttavia, questa tipologia di immersione comporta notevoli sfide e pericoli. La paura di rimanere intrappolati sotto il ghiaccio è una preoccupazione comune. È essenziale essere adeguatamente preparati e addestrati per affrontare questa paura.
  4. Pericoli: Gli incidenti possono accadere, e le immersioni sotto il ghiaccio comportano rischi reali. Alcuni dei pericoli includono:
    • Ipotermia: L’acqua ghiacciata può causare rapidamente l’ipotermia se non si indossano abbigliamenti e attrezzature adeguati.
    • Perdita di orientamento: La visibilità può essere limitata sotto il ghiaccio, e i sommozzatori rischiano di perdersi o confondersi.
    • Scivolamenti e cadute: Il ghiaccio può essere scivoloso, e le cadute sono un rischio durante l’ingresso e l’uscita dall’acqua.
    • Emergenza di mancanza d’aria: Sotto il ghiaccio, è difficile raggiungere la superficie in caso di emergenza legata alla mancanza d’aria.

Per partecipare in modo sicuro alle immersioni sotto il ghiaccio, è fondamentale ricevere una formazione specifica in questo tipo di immersione. Prepararsi fisicamente e mentalmente, seguendo le linee guida di sicurezza rigorosamente. Le immersioni sotto il ghiaccio non sono un’attività per principianti, e la supervisione da parte di istruttori esperti è essenziale per minimizzare i rischi.

Alcune immagini del 2022 al lago del Laux.

Le foto sono dell’Amico Samuele Marzolo

Leggi gli articoli dedicati ai ghiacci

Ghiaccio Vivo di Samuele Marzolo

Giorgio Anzil

Regional Manager UTRtek e Responsabile dell'Organo di Stampa Ufficiale UTRtek Magazine

Una storia curiosa che nasce il 12 Luglio 1976
https://www.giorgioanzil.it/chi-sono/

Non perderti anche

Perchè un organo di stampa?

La creazione di un organo di stampa per la didattica

UTR for PLANET

Nasce il Progetto ambientale "UTR for PLANET"! Con uno Staff

Il video 360°, il primo approccio.

Negli ultimi mesi, mi sono avvicinato al video 360, vuoi