Emozioni sotto i ghiacci

Il fascino delle immersioni sotto i ghiacci
7 Gennaio 2024

Con l’avvento della stagione invernale come si fa a non pensare ai ghiacci?

Le immersioni sotto i ghiacci sono un’attività subacquea estremamente affascinante, ma anche impegnativa e potenzialmente pericolosa. Ecco alcuni aspetti da considerare:

  1. Fascino: L’ambiente sotto il ghiaccio offre un’esperienza unica e magica. L’acqua cristallina e le strutture di ghiaccio creano scenari incredibili.
  2. Emozione: Molto emozionante. La prospettiva di esplorare un ambiente così diverso e incontaminato può suscitare una forte eccitazione.
  3. Timori: Tuttavia, questa tipologia di immersione comporta notevoli sfide e pericoli. La paura di rimanere intrappolati sotto il ghiaccio è una preoccupazione comune. È essenziale essere adeguatamente preparati e addestrati per affrontare questa paura.
  4. Pericoli: Gli incidenti possono accadere, e le immersioni sotto il ghiaccio comportano rischi reali. Alcuni dei pericoli includono:
    • Ipotermia: L’acqua ghiacciata può causare rapidamente l’ipotermia se non si indossano abbigliamenti e attrezzature adeguati.
    • Perdita di orientamento: La visibilità può essere limitata sotto il ghiaccio, e i sommozzatori rischiano di perdersi o confondersi.
    • Scivolamenti e cadute: Il ghiaccio può essere scivoloso, e le cadute sono un rischio durante l’ingresso e l’uscita dall’acqua.
    • Emergenza di mancanza d’aria: Sotto il ghiaccio, è difficile raggiungere la superficie in caso di emergenza legata alla mancanza d’aria.

Per partecipare in modo sicuro alle immersioni sotto il ghiaccio, è fondamentale ricevere una formazione specifica in questo tipo di immersione. Prepararsi fisicamente e mentalmente, seguendo le linee guida di sicurezza rigorosamente. Le immersioni sotto il ghiaccio non sono un’attività per principianti, e la supervisione da parte di istruttori esperti è essenziale per minimizzare i rischi.

Alcune immagini del 2022 al lago del Laux.

Le foto sono dell’Amico Samuele Marzolo

Leggi gli articoli dedicati ai ghiacci

Ghiaccio Vivo di Samuele Marzolo

Giorgio Anzil

Regional Manager UTRtek e Responsabile dell'Organo di Stampa Ufficiale UTRtek Magazine

Una storia curiosa che nasce il 12 Luglio 1976
https://www.giorgioanzil.it/chi-sono/

Non perderti anche

Perchè un organo di stampa?

La creazione di un organo di stampa per la didattica

rEvo

Siamo molto contenti di annunciare che è entrato nel Team

LANZAROTE

Lanzarote Puerto del Carmen Riprese Davide Ciampalini